`

Le aree destinate alla conservazione della biodiversità sono denominate Zone di Protezione Speciale (ZPS), Siti di Importanza Comunitaria (SIC), e Aree Marine Protette (AMP).
A seguito dell’ultimo aggiornamento deciso dalla C.E. nel dicembre 2013, la Rete Natura 2000 siciliana conta attualmente 238 aree tra SIC e ZPS, finalizzate alla tutela di habitat e specie animali e vegetali, sia sulla terraferma che in mare.
img_sic_zps_amp

  • 238 siti Rete Natura 2000, di cui 15 marini
  • circa il 60% della superficie dei SIC (638.804 ha, inclusa la superficie marina) è occupato da habitat comunitari, tutti compresi nella regione biogeografia mediterranea.
  • 75 habitat comunitari, di cui 18 prioritari, 22% della superficie totale della Rete Natura 2000
  • 76% Rete Natura 2000 terrestre e 27% marina occupati da habitat di interesse comunitario
  • Nei Siti Natura 2000 304 Specie di Interesse Comunitario inserite nell’Allegato II Direttiva “Habitat” e Allegato I Direttiva “Uccelli”, tra cui 29 specie animali, 17 vegetali e 258 specie di uccelli. Oltre 750 specie endemiche (27% circa della flora sicula) sono da considerare a rischio.

Clicca sulle varie aree per visualizzare le schede